Certificato di assicurazione: è obbligatorio?

Certificato di assicurazione

Esiste una serie di documenti che i proprietari di auto devono conoscere. Uno di questi documenti importanti è il certificato di assicurazione. La domanda più frequente che gli automobilisti fanno è se devono sempre avere questo documento in auto. Questa e molte altre domande sul certificato di assicurazione auto troveranno risposta in questo articolo.

Che cos’è il documento di assicurazione?

Il certificato assicurazione auto è un documento rilasciato dalla compagnia assicurativa per verificare che l’auto abbia l’assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile. È un documento essenziale, senza il quale gli automobilisti non possono fare a meno. 

Quali informazioni ci sono nel documento di assicurazione auto? 

Il documento contiene tutte le informazioni necessarie in caso di incidente e per verificare la validità della polizza assicurativa. Il certificato comprende i dati della compagnia assicurativa, le informazioni personali del contraente, il numero di polizza, la targa del veicolo, la data di pagamento del premio e il periodo di validità della polizza di responsabilità civile.

Quando posso ottenere i documenti per assicurazione auto? 

Il documento viene solitamente rilasciato dalla compagnia assicurativa al momento del pagamento del premio. Oltre a questo documento, il conducente riceve la carta verde (cioè un documento che gli consente di viaggiare al di fuori dell’UE e di essere assicurato) e il contrassegno assicurativo che dimostra l’esistenza del certificato di assicurazione auto.

È obbligatorio avere il certificato?

Il certificato di assicurazione è un documento indispensabile per tutti gli automobilisti, in quanto indica la presenza dell’assicurazione RC obbligatoria. Ciò significa che se il conducente non ha i documenti per assicurazione auto, non ha la polizza assicurativa, il che può comportare dei problemi. Chi non ha l’assicurazione non può circolare e, se lo fa, può ricevere multe piuttosto elevate.

LEGGI ANCHE:  Assicurazione seconda auto: alcuni consigli utili

A partire dal 2015, i conducenti non hanno più bisogno di avere il contrassegno assicurativo sul parabrezza, perché esiste già in formato elettronico. Con i documenti per assicurazione auto, le cose funzionano in modo un po’ diverso. Quando le autorità speciali chiedono di mostrare il certificato, il conducente è obbligato a farlo. Ma può mostrare il documento originale o la sua copia cartacea o digitale. In quest’ultimo caso, tuttavia, dovrà comunque portare e mostrare poi il documento originale alle autorità speciali. Se si rifiuta di mostrare l’originale o la copia della polizza assicurativa, si può ricevere una multa e il sequestro dell’auto.

Conclusione

In conclusione, vorremmo dire che il certificato di assicurazione è davvero uno dei documenti più importanti che ogni automobilista deve avere. In caso contrario, si rischia di incorrere in multe o persino nel sequestro del veicolo. Consigliamo quindi di rileggere il nostro articolo in modo da conoscere tutte le caratteristiche del certificato di assicurazione auto per non trovarsi in difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *