assicurazione artigiano
Assicurazione professionale

5 domande sull’assicurazione artigiano

Le attività che gli artigiani possono svolgere sono varie. Ma in qualsiasi lavoro, indipendentemente dalla sua complessità e pericolosità, possono sorgere vari rischi che possono comportare costi significativi. Per evitare questi problemi, raccomandiamo di informarsi sull’assicurazione artigiano.

Questo articolo fornirà le informazioni necessarie sui tipi di assicurazione per gli artigiani, sul preventivo e su come trovare le migliori offerte online o contattando direttamente la compagnia assicurativa.

L’assicurazione artigiano è obbligatoria?

La legge italiana non prevede nessun obbligo di stipulare l’assicurazione artigiano. Ciò significa che tale polizza rappresenta uno strumento di tutela aggiuntivo che il cliente della compagnia assicurativa può avere a disposizione a suo piacimento. 

Tuttavia, tutti coloro che producono o vendono beni o svolgono qualsiasi tipo di attività di servizio dovrebbero avere una garanzia assicurativa professionale per essere tranquilli durante lo svolgimento del proprio lavoro.

Cosa copre l’assicurazione artigiano?

Poiché l’assicurazione artigiano non è obbligatoria per legge, tutti i tipi di garanzie offerte a questi lavoratori sono facoltativi, per cui è possibile scegliere qualsiasi di essi. Vogliamo parlare dei tipi di copertura assicurativa più diffusi e importanti.

1. L’assicurazione di responsabilità civile è uno dei più importanti tipi di copertura assicurativa, che ha lo scopo di risarcire i danni a terzi, ai loro beni o agli animali. Questa polizza è particolarmente importante se l’artigiano lavora nella proprietà privata del cliente e può facilmente causare danni.

2. La seconda opzione importante è la protezione contro gli infortuni durante l’esecuzione dei lavori. Il fatto è che le attività che gli artigiani possono svolgere sono varie e spesso piuttosto pericolose. Si tratta, ad esempio, di un elettricista o di un muratore. Vale la pena proteggere se stessi e la propria salute per evitare conseguenze negative a causa di una cattiva esecuzione dei lavori o di incidenti.

LEGGI ANCHE:  Assicurazione psicologi: come assicurarsi?

3. L’assistenza legale è un’altra copertura assicurativa molto diffusa. Si applica nei casi in cui un cliente di una compagnia assicurativa abbia bisogno di aiuto durante un procedimento giudiziario a causa di un sinistro sul lavoro.

È bene ricordare che spetta sempre a te scegliere quali garanzie stipulare. Molte compagnie assicurative offrono anche una protezione completa, la cosiddetta assicurazione multirischio, che comprende diversi tipi di garanzie contro i rischi più comuni. Per questo motivo vale la pena di esaminare più da vicino le offerte di diverse compagnie per trovare la migliore assicurazione artigiano per te.

Assicurazione artigiani quanto costa?

Il costo delle assicurazioni professionali per gli artigiani è abbastanza basso da poter essere accessibile a tutti. Di norma, il prezzo varia da 200 a 400 euro all’anno. Questa differenza di prezzo è dovuta alla presenza di alcuni fattori che possono influenzare il prezzo dell’assicurazione artigiano e renderla personalizzata. 

Innanzitutto, si tratta dei tipi e del numero di garanzie assicurative, dei massimali e della presenza o assenza di franchigia. Per determinare il preventivo di una polizza assicurativa, è sufficiente determinare da soli questi fattori e prendere in considerazione le varie opzioni offerte dalle compagnie assicurative o dai broker.

Perché bisogna assicurarsi?

Molti si chiedono: perché ha senso avere l’assicurazione artigiano? C’è chi pensa che questo tipo di garanzia sia inutile e non valga la pena spendere tempo e denaro. Il problema principale, infatti, è che i danni agli altri, alle loro proprietà o le lesioni subite possono essere enormi e comportare somme elevate che non tutti sono in grado di pagare. Per proteggersi da questi danni accidentali, vale la pena di stipulare questa polizza assicurativa.

LEGGI ANCHE:  Tutto sull'assicurazione professionale ingegneri

Come scegliere la migliore assicurazione artigiano?

La scelta della migliore polizza assicurativa non è facile, poiché esistono attualmente moltissime compagnie assicurative e diversi broker che offrono opzioni di tutela abbastanza valide. 

Ma per risparmiare tempo ed energia, consigliamo di dare un’occhiata alle opzioni disponibili online. In questo modo è possibile confrontare tutte le opzioni di garanzia comodamente da casa. 

Se sei un sostenitore del metodo tradizionale, puoi rivolgerti personalmente alle compagnie di assicurazione o ai broker. È bene ricordare che ciò richiederà molto più tempo.

Una volta individuata la compagnia assicurativa più adatta a te, vale la pena di confrontare i tipi di garanzie assicurative offerte e i loro prezzi per trovare le opzioni migliori e più economiche. Infine, non si deve dimenticare di prestare attenzione ai massimali assicurativi e alla franchigia, che possono avere un forte impatto sulla qualità e sul prezzo dell’assicurazione artigiano.

Conclusione

In conclusione, ricordiamo ancora una volta che l’assicurazione artigiano, pur non essendo obbligatoria, è una polizza assicurativa molto vantaggiosa e piuttosto economica che aiuta a proteggersi da ogni tipo di rischio durante lo svolgimento del proprio lavoro. È sufficiente scegliere la compagnia assicurativa più adatta alle proprie esigenze, sia online che contattando direttamente la compagnia e stipulare un contratto assicurativo.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.